Cucchiaio d'olio

DIVENTA UN PROFESSIONISTA NEL SETTORE
OLIVICOLO-OLEARIO

Preiscriviti ora

DIVENTA UN
PROFESSIONISTA
NEL SETTORE
OLIVICOLO-OLEARIO

DIVENTA UN PROFESSIONISTA
NEL SETTORE
OLIVICOLO-OLEARIO

PREISCRIVITI ORA

L’alternativa all’Università che ti garantisce una rapida crescita professionale e l’inserimento immediato nel mondo del lavoro

In soli due anni otterrai competenze, strumenti e work experience per:

  • aprirti subito una porta nel mondo del lavoro;
  • approfondire la conoscenza dei prodotti, le abilità di trasformazione e valorizzazione delle materie prime di alta qualità;
  • supportare i prodotti e gli attori del settore nella scoperta e nella valorizzazione, produzione, trasformazione, valorizzazione e commercializzazione del prodotto.
Its agro

Corso Tecnico Superiore Responsabile delle produzioni e trasformazioni agrarie con specializzazione nel settore olivicolo-oleario

18+

Moduli formativi

1000+

Ore di formazione

800

Ore di stage in azienda

1

Specializzazione nel settore Olivicolo-Oleario

Sede

Viterbo, Largo dell’Università snc (Blocco F)

Via di Vigna Murata 573 – Roma C/o ISTITUTO TECNICO AGRARIO G. Garibaldi

Per chi è il corso Responsabile delle produzioni e trasformazioni agrarie con specializzazione nel settore olivicolo-oleario?

Hai appena concluso il percorso scolastico e vuoi acquisire una formazione di elevata qualità tecnica e un titolo curriculare spendibile e riconosciuto dal MIUR?

Allora è il percorso che fa per te! Il nostro corso si svolge attraverso un’esperienza formativa modellata sulle attitudini e integrata tra apprendimenti di aula, lavori in gruppo, project work ed esperienze in azienda.

Nel percorso universitario non hai trovato ciò che cercavi?

La nostra formazione tecnica e altamente specializzata, che ti permetterà in breve tempo di realizzare i tuoi progetti professionali, è il migliore percorso formativo per te!

Chi può fare domanda?

Possono fare domanda di iscrizione i giovani e gli adulti in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore e coloro che siano in possesso di un diploma quadriennale di istruzione e formazione professionale e che abbiano frequentato un corso annuale integrativo di istruzione e formazione tecnica superiore.

Cosa troverai nel corso Responsabile delle produzioni e trasformazioni agrarie con specializzazione nel settore olivicolo-oleario?

Il nuovo percorso di Evologo – Tecnico Superiore Responsabile delle produzioni e delle trasformazioni agrarie, agroalimentari e agroindustriali con specializzazione nel settore olivicolo-oleario è una figura moderna finalizzata a valorizzare uno dei prodotti tradizionali e più identificativi della nostra economia agroalimentare, icona del settore agroalimentare italiano e vero e proprio brand ambassador, insieme al vino, della cucina mediterranea all’estero.

Il percorso nasce dalla esigenza di supportare i prodotti e gli attori del settore nella scoperta e nella valorizzazione del prodotto dalla produzione alla trasformazione, alla valorizzazione e commercializzazione: il tutto attraverso strumenti e strategie per operare nel complesso mercato nazionale e internazionale. Un tecnico che trovi spendibilità sia in azienda (per controllare la produzione di un prodotto di alta qualità), che in frantoi, strutture di rappresentanza, consorzi, agenzie deputate al commercio e alla valorizzazione dei prodotti, consulenti d’azienda.

Il percorso, nato e realizzato con la stretta collaborazione di Unaprol-Coldiretti, vede la partecipazione della filiera dei produttori e di importanti aziende olivicole e dei migliori professionisti del settore.

Ecco i nostri Partner:

IL PERCORSO FORMATIVO ITS AGRO – EVOLOGO

Modulo 1
Introduzione e conoscenze di base
Modulo 2
Valorizzazione dei prodotti della Filiera Olivicola ed olearia
Modulo 3
Oliveto
Modulo 4
Olive da tavola
Modulo 5
Olio e Frantoio
Modulo 6
Economia e gestione delle imprese agroalimentari
Modulo 7
Marketing – E-commerce
Modulo 8
Export
Modulo 9
Comunicazione

Perchè scegliere il corso in Responsabile delle produzioni e trasformazioni agrarie con specializzazione nel settore olivicolo-oleario?

Laura Fini

In ITS, grazie alle numerose attività di project work, si ha la possibilità di mettersi in giorno direttamente, subito con le mani in pasta. ITS offre un punto di partenza che è stimolo fondamentale per nutrire la propria motivazione personale.

Ex studente ITS Agroalimentare

Niccolò Antonelli

Due anni intensi con docenti professionisti che in ITS sono in grado di insegnare tante competenze a livello professionale e non solo.

Ex studente ITS Agroalimentare

Enrico Nitiffi

Tra i punti di forza di ITS, sicuramente i docenti, professionisti con esperienze reali e non solo teoriche.

Ex studente ITS Agroalimentare

Andrea Marinelli

Percorsi alternativi, come il Brand Ambassador, che non sono disponibili nelle Università, il tirocinio che ha ampliato il mio curriculum e la mia esperienza lavorativa, la disponibilità dei docenti: questi i punti di forza di ITSAgroalimentare.

Ex studente ITS Agroalimentare

Giacomo Di Curzio

Fare lezione con dei professionisti che conoscono il settore è uno dei  punti di forza di ITS, oltretutto, il tutor non ti abbandona mai: presente in aula e in azienda durante lo stage. ITS non ti abbandona mai! ITS ti dà le giuste basi e le giuste conoscenze da rivendere in azienda.

Corso Agroalimentare

Eleonora Concas

Il percorso in ITS Agroalimentare mi ha consentito di approfondire ed ampliare le mie conoscenze e soprattutto mi ha reso chiaro il percorso che voglio affrontare nella mia vita e cosa voglio fare nel futuro. I docenti sono un punto di forza di ITS: professionisti del settore che ci consentono di avere informazioni chiare ed esplicative.

Corso Agroalimentare

Diego Fazzini

ITS offre percorsi di alta formazione ed aprono immediatamente una porta nel mondo del lavoro, dando l’opportunità di padroneggia delle tecniche innovative, competenze e lavoro di gruppo, con project work che mettono in contatto gli studenti e le aziende. In questo modo possiamo approfondire le conoscenze relative ai prodotti e la valorizzazione delle materie prime.

Corso Agroalimentare

Emanuele Zazza

Questo percorso mi ha permesso di ampliare il mio curriculum e mantenere la mente aperta. l’ITSA mi ha lanciato nel mondo aziendale ed è stato per me l’opportunità di mettermi in gioco. Grazie ad ITS Agroalimentare, oltre a specializzarmi in Certificazioni delle Imprese Agroalimentari e Biologiche, ho la possibilità di fare l’esame per diventare perito agrario.

Corso Agroalimentare - 8 Biennio

Eleonora Chisena

Attraverso un percorso formativo professionale di alto livello, l’ITS mi ha offerto l’opportunità di individuare soluzioni strategiche per il raggiungimento di obiettivi concreti, in un contesto aziendale. Grazie alla competenza di affermati professionisti del settore, teoria e prassi si sono perfettamente integrate, dando vita ad un’esperienza unica, dal punto di vista umano e professionale.

Un ponte verso il futuro.

Corso Agroalimentare - VIII Biennio

Federico Paffetti

Determinante è stato il ruolo dell’ITS: l’opportunità di relazionarmi e di collaborare a stretto contatto con professionisti affermati (non è certamente cosa scontata per chi si affaccia al giorno d’oggi in nuove realtà lavorative) mi hanno permesso di accedere ed integrarmi all’interno di un’azienda solida, prima come stagista ed ora come collaboratore

Corso Agroalimentare - 7 Biennio

Hai domande o richieste? Lasciati consigliare...

Scheda tecnica del corso, FAQ sulle Iscrizioni e Bando Regionale

1.800 ore suddivise in due anni; il corso prevede tirocinio curriculare di 400 ore ogni anno
    • Storia e cultura dell’alimentazione
    • Agronomia generale
    • HACCP
    • Filiera Olivicola e Olearia: processi e prodotti
    • Sistemi colturali sostenibili
    • Tecnologie di estrazione olearia
    • Il mercato agroalimentare e tendenze della Filiera
    • Elementi e tecnologie di Industria 4.0
    • Gestione aziendale e visione strategica
    • Digital e Social Media Marketing
    • E-commerce
    • Pratiche dell’export
    • Comunicazione
    • Sicurezza sul lavoro
    • Informatica

 

Il Tecnico Superiore Responsabile delle produzioni e delle trasformazioni agrarie, agroalimentari e agroindustriali è una figura professionale in grado di supportare gli attori del settore olivicolo-oleario nella scoperta e nella valorizzazione del prodotto, dalla produzione alla trasformazione, alla valorizzazione e commercializzazione nel complesso mercato nazionale e internazionale. Questo profilo trova spendibilità sia in azienda (per controllare la produzione di un prodotto di alta qualità), che in frantoi, strutture di rappresentanza, consorzi, agenzie deputate al commercio e alla valorizzazione dei prodotti, consulenti d’azienda.
Via di Vigna Murata 573 – Roma C/o ISTITUTO TECNICO AGRARIO G. Garibaldi
Il corso si svolge da ottobre a luglio; le lezioni si tengono con una frequenza di 3 volte a settimana, per 8 ore al giorno.
Al termine del corso si consegue il “Diploma di Tecnico Superiore” con la certificazione delle competenze corrispondenti al V livello del Quadro europeo delle qualifiche.
Gratuito
Diploma di scuola media superiore.
PREISCRIZIONI APERTE! Compilando il form qui sotto puoi preiscriverti per sapere per primo quando riapriranno le iscrizioni e rimanere aggiornato sulle novità della Fondazione
Il processo di selezione per accedere ai corsi biennali ITSAGRO è volto ad identificare i tuoi talenti, abilità e aspettative professionali.
Oltre ad essere la porta di accesso ai percorsi di specializzazione tecnica ITSAGRO, il processo di selezione può diventare un importante momento di orientamento per pianificare e decidere il tuo percorso professionale, pertanto ti consigliamo di viverti l’esperienza come un momento di crescita e arricchimento personale piuttosto che di valutazione e giudizio.
Il processo di ammissione si svolge interamente in presenza. Una volta completata l’iscrizione verrai contattato dai nostri uffici per definire la data ed il luogo delle selezioni.
Il primo momento di selezione è rappresentato da un test composto da domande a risposta multipla.
Le domande a risposta multipla hanno l’obiettivo di verificare il possesso di alcune conoscenze e abilità principali come:

  • conoscenze informatiche
  • conoscenze di lingua inglese
  • conoscenze di base attinenti al percorso formativo

Gli step successivi consistono in un colloquio orale motivazionale ed attitudinale, oltre che di accertamento delle conoscenze della lingua inglese e delle materie di attinenza.
Altri titoli valutabili ai fini della graduatoria:

  • Possesso di certificazione ECDL
  • Conoscenze certificate di inglese
  • Voto del Diploma di Scuola Secondaria Superiore
  • Stage ed altre attività extrascolastiche
Dopo circa 2/3 giorni dalla data del colloquio motivazionale, sarà pubblicata una graduatoria dove saranno evidenziati gli esiti del processo di tutti i candidati.
No. È possibile effettuare il test solo una volta all’anno.
Si, previa comunicazione alla segreteria con relative giustificazioni, valide e motivate da evidenze documentali ove possibile.

Preiscriviti ora al corso Responsabile delle produzioni e trasformazioni agrarie con specializzazione nel settore olivicolo-oleario