Pubblicato il 27 Aprile, 2022 da

ITS Agro Connection Day: studenti e aziende in connessione

ITS Agro Connection Day è il nuovo format della Fondazione ITS Agroalimentare di Roma e Viterbo che mette studenti e aziende in connessione. Una serie si eventi in presenza, a carattere formativo – commerciale, organizzati dagli studenti del primo biennio del “Corso Tecnico Superiore per le certificazioni e la valorizzazione delle imprese biologiche e agroalimentari” con profilo Brand Ambassador.

Il progetto ITS Agro Connection Day

Il progetto nasce con l’obiettivo di mettere in relazione le imprese agroalimentari, i buyer internazionali, i distributori nazionali, i professionisti del settore e naturalmente gli studenti che frequentano o hanno frequentato un percorso ITS. Il tutto è basato su una logica win win che contraddistingue da sempre la Fondazione e che risulta fondamentale in un comparto difficile e frammentato come quello dell’agroalimentare.

Il programma ha 3 obiettivi principali:

  • valorizzazione e posizionamento dei prodotti agroalimentari italiani, mettendo in connessione buyer internazionali, distributori nazionali e locali con alcune aziende selezionate dal sistema formativo ITS, che fa dell’eccellenza, del racconto e dell’heritage la chiave fondamentale di scelta, per stimolare la creazione di partnership vincenti;
  • far sperimentare agli studenti un vero contesto commerciale e di posizionamento dei prodotti e delle aziende dell’agroalimentare. La relazione con i professionisti e con le aziende diventa fondamentale per acquisire competenze da subito spendibili nel mondo del lavoro;
  • creare delle connessioni tra aziende del settore, distributori/buyer, docenti e gli studenti con un vero e proprio mindset win win.

Nella prima giornata di ITS Agro Connection Day, che si è svolta il 26 aprile 2022, abbiamo parlato di internazionalizzazione con Michele Dicorato di Bfinance srl: i 5 grandi errori dell’internazionalizzazione ed i 3 segreti per avere successo nell’inserimenti presso i mercati esteri.

I 5 Errori dell’Internazionalizzazione

  • ERRORE #1: affidarsi ad aziende che internazionalizzano solo dall’Italia perché è fondamentale avere professionisti presenti sul territorio estero.
  • ERRORE #2: non fare ricerca di Mercato approfondita prima di iniziare e questo può fare la differenza fra riuscire o fallire in poco tempo.
  • ERRORE #3: non aver messo a budget la somma minima per partire con i progetti perché ci si può rivolgere agli Enti che hanno fondi.
  • ERRORE #4: utilizzare fondi propri rischiando due volte, c’è la finanza agevolata che aiuta anche con Fondo Perduto e pre-ammortamento.
  • ERRORE #5: non sviluppare il Marketing anche sulla nazione scelta anche perché i distributori non aiutano nella crescita del Brand ma solo nella vendita.

RISULTATO:

Tutte le aziende che si sono improvvisate nell’internazionalizzare o si sono affidate a società non competenti, hanno ottenuto pessimi risultati con ingenti perdite di capitali e di energie.

I 3 Segreti dell’Internazionalizzazione efficace

SEGRETO #1

Scegliere una nazione/città dove ci sia un professionista/partner che vive in loco. Chi vive sul territorio conosce tutte le strategie e le pratiche burocratiche per essere efficaci al 100%, con un enorme risparmio di tempo e denaro.

SEGRETO #2

Trovare i finanziamenti per affrontare le spese di internazionalizzazione. Ad esempio, in questo momento grazie al PNRR è disponibile più di un miliardo e mezzo con Fondo Perduto fino al 40% e  pre-ammortamento fino a due anni.

SEGRETO #3

Scegliere il paese giusto, possibilmente alto spendente e con un prodotto di nicchia e di alta qualità visto che è un rischio troppo alto proporre un prodotto in un mercato in cui c’è già tanta concorrenza. Puntare su unicità ed esclusività, ma dopo una corretta analisi di mercato.

Produttori e aziende che hanno partecipato al Connection Day

Queste le aziende espositrici presenti all’evento:

Cantina Chitarra, Terre D’Aquesia, D.S. Bio azienda Agricola, La Fescennina (Az Ag Sciardiglia), 25 snack, Agricoltura Nuova, Azienda Agricola Tre Colli, Selva Grande Fattoria.

Nei prossimi giorni vi racconteremo la loro storia ed i loro prodotti.

Le aziende agroalimentari trovano in ITSAgroalimentare un partner affidabile ed in grado di formare figure tecniche specializzate, dotate di un grande senso pratico. Gli studenti vivono sin da subito contesti lavorativi nei loro percorsi: attraverso la realizzazione di project work che nascono da veri bisogni aziendali, attraverso tirocini formativi.

ITS Agro Connection Day è uno dei tanti eventi in cui il mondo formativo ed il mondo del lavoro trovano un importante punto d’incontro.

 



🌱 Aperte le Pre-Iscrizioni per il Corso Tecnico Superiore per la Valorizzazione e Management delle Imprese biologiche e agroalimentari.
💰 Corso GRATUITO
👤 30 Posti disponibili
📌 Sede didattica: Roma

Corso Tecnico Superiore per le certificazioni e la valorizzazione delle imprese biologiche e agroalimentari